Seleziona una pagina
Il Disturbo da Stress Post Traumatico (PTSD): cos’è, sintomi fisici, tipologie e guarigione. Come lavorare con efficacia sulle memorie dolorose

Il Disturbo da Stress Post Traumatico (PTSD): cos’è, sintomi fisici, tipologie e guarigione. Come lavorare con efficacia sulle memorie dolorose

Il Disturbo da stress post-traumatico (PTSD), anche noto come sindrome da stress post traumatico, è una condizione patologica che può insorgere in seguito ad esperienze traumatiche, catastrofiche o violente vissute direttamente in prima persona, assistite in via diretta o indiretta oppure anche semplicemente apprese tramite i mass media o un proprio conoscente.

Nel disturbo post traumatico da stress più che sintomi fisici singoli si riscontrano gruppi di sintomi, detti anche cluster sintomatici.

La diagnosi di PTSD deve basarsi sulla coesistenza di questi 4 cluster di sintomi:
– alterazione della qualità dei flussi di pensiero e delle emozioni, con presenza di rimuginio intrusivo;
– messa in campo di comportamenti di evitamento e di elusione;
– sintomi riconducibili ad una risperimentazione nel presente dell’episodio traumatico vissuto, di cui il più frequente è il flashback;
– sintomi di iperattivazione (o arousal), riscontrabili anche in caso di disturbi d’ansia.

La guarigione dal disturbo da stress post traumatico rimane un processo complesso e individuale, che coinvolge una combinazione di interventi terapeutici e attivazione di risorse personali.